Aspirafoglie professionali: le differenze

Gli aspirafoglie professionali sono in genere consigliati solo per i giardinieri professionisti che usano questi strumenti tutti i giorni nella pulizia dei giardini dalle foglie: si tratta di apparecchi che richiedono una manutenzione più costante e che possono essere sovradimensionati in caso si debba ripulire solo il proprio giardino.

Ma vediamo le differenze principali tra aspirafoglie professionali e non.

 

Aspirafoglie professionali: il carburante

Gli aspirafoglie per uso professionale sono sempre alimentati a carburante: questo permette una maggiore facilità di utilizzo in spazi grandi, e la possibilità di lavorare per periodi di tempo più lunghi senza dover ricaricare la batteria.
Gli aspirafoglie con motore a scoppio sono ottimi da questo punto di vista.

La potenza

Naturalmente un lavoro professionale richiede più potenza: la massa di aria spostata da questi aspirafoglie è molto maggiore che nei modelli a batteria, utili invece quando si deve lavorare su spazi piccoli.

La forma degli aspirafoglie professionali

Un aspirafoglie professionale a spalla

Gli aspiratori di foglie professionali sono in genere realizzati con una forma “a zaino”: l’operatore porta il motore in spalla, e il becco dell’aspiratore è collegato a questo tramite un lungo tubo di prolunga flessibile.
Grazie a questa conformazione c’è un’estrema facilità di esecuzione del lavoro, a scapito però della fatica in più che bisogna fare per portare l’aspiratore a spalla.
A volte gli aspiratori professionali sono disponibili anche come aspiratori carrellati: molto comodi perché non devono essere trasportati di peso, hanno un funzionamento simile a quello di un normale tagliaerba e un’ottima potenza.
L’ingombro è leggermente maggiore che nel caso di un soffiatore a spalla, ma questo tipo di apparecchio ha anche alcuni vantaggi importanti, come l’ampiezza della bocca di aspirazione e la grande potenza che permette di aspirare anche foglie bagnate.

Un aspiratore carrellato

Su Amazon non sono molti i buoni aspirafoglie carrellati professionali, ma c’è un modello che ci piace molto e che vi conisgliamo: si tratta dell’AL-KO 121605 Hurricane 75 B.
Questo aspiratore, come potete vedere dalla foto, è caratterizzato da dimensioni molto generose della bocca di aspirazione e del sacco di raccolta: la capacità di quest’ultimo è infatti di circa 200 litri.
Il motore riesce a esprimere una potenza di 2100 watt, grazie alla capacità di 140cm cubici.
Si tratta naturalmente di un modello professionale non adatto ai giardini piccoli, ma che è pensato per l’uso in appezzamenti di grandi dimensioni.
C’è da dire però che una volta comprato questo aspirafoglie professionale non si avrà bisogno di niente altro per la gestione della caduta delle foglie.